LA REALTà è IL VERO RORSCHACH

lunedì 1 ottobre 2007

Una memoria accidentale

Parlando ancora di dischi meritevoli, oggi ho riascoltato dopo tanto tempo "An Accidental Memory In Case Of Death" di Eluvium. Mi lascia sempre a bocca aperta il modo in cui quest'uomo riesce a raggiungere un'intensità di questa portata con così poco. Sparute note di pianoforte su un paesaggio desertico. Disco violento ma non aggressivo. Malinconico ma non assolutamente smielato o sfigatamente lagnoso. Stupendo.

Nessun commento: